Giampaolo Grandi presenta: “Vignola e dintorni… Terre di Castelli”

Venerdì 30 aprile 2021
Evento On-Line

Diretta streaming sulla pagina Facebook della Libreria dei Contrari
Dialogherà con il curatore Pierluigi Senatore, giornalista.

La diretta sarà preceduta da un breve saluto da parte di 𝗘𝗺𝗶𝗹𝗶𝗮 𝗠𝘂𝗿𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶, 𝗦𝗶𝗻𝗱𝗮𝗰𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗖𝗶𝘁𝘁𝗮̀ 𝗱𝗶 𝗩𝗶𝗴𝗻𝗼𝗹𝗮.

Oltre al curatore Giampaolo Grandi saranno presenti:
Eugenio Garavini, Achille Lodovisi e Maria Giovanna Trenti che hanno collaborato alla realizzazione del volume.

“Vignola e dintorni… Terre di Castelli”30
𝗔𝘀𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗠𝗲𝘇𝗮𝗹𝘂𝗻𝗮
Ed. “Grandi & Grandi Editori”
Caratteristiche del volume:
– 320 pagine a colori
– più di 700 fotografie
– formato del libro cm 24×28
– copertina cartonata
stampa: Gruppo Industriale FG, sicura garanzia di cura e qualità nella stampa
Realizzato anche grazie al contributo di BPER Banca, del contributo/acquisto da parte del Comune di Vignola, dell’Unione Terre di Castelli, della Fondazione di Vignola, del Lions Club, del Rotary Club, di Associazioni e Aziende del territorio e del sig. Attilio Montorsi.

Obiettivo del volume non è una “storia” di Vignola in senso classico, ambito già ben presidiato da numerose e valide pubblicazioni, quanto una “fotografia” dell’esistente, di ciò che caratterizza la città e i suoi dintorni, volontariamente fatti coincidere non con la sola Unione Terre di Castelli, ma allargati ad alcuni luoghi che con Vignola presentano legami di vario tipo forti e solidi nel tempo.
Per razionalizzare una materia così complessa l’opera è stata divisa in cinque grandi aggregati -Il territorio – Le Istituzioni – La storia – L’economia; Le eccellenze; Sulle colline di Vignola; Istruzione e Cultura; Nei dintorni di Vignola -al cui interno sono stati raccolti, con logica di contiguità tematica, i 49 articoli che la compongono.
Ampio spazio è stato riservato al corredo fotografico, nella convinzione che le immagini abbiano, per molti dei temi trattati, una potente forza evocativa.
Come appare evidente dalla lettura anche del solo indice, si tratta di un’opera collettiva, frutto del lavoro di alcuni soci e di qualche amico che ha condiviso con sincera passione il progetto, ma occorre sottolineare che gli autori sono solamente la punta dell’iceberg. Si tratta, infatti, di una coralità che comprende tantissimi soci, i quali, nel corso del lavoro, hanno dato, ciascuno per le proprie competenze, un contributo più che prezioso, unico. Senza il loro impegno quotidiano il volume non sarebbe nato soprattutto in questi giorni difficili.
La realizzazione di Vignola e dintorni è stata, infatti, anche una sfida alla pandemia, che ha penalizzato in modo particolare le attività culturali. Come ricorda il Presidente della Mezzaluna Giampaolo Grandi: “Avere completato il progetto nei tempi previsti è un’enorme soddisfazione che ci ripaga degli sforzi compiuti e dei tanti momenti difficili vissuti soprattutto nell’ultimo anno. Speriamo che sia anche un segnale positivo per tutta la cultura vignolese, un primo tassello dell’auspicata ripartenza”