Giuseppa Catozzella presenta: “Italiana”

Venerdì 26 febbraio 2021 ALLE ORE 18:00
Evento On-Line

Diretta streaming sulla pagina Facebook della Libreria dei Contrari
Dialogherà con l’autrice Pierluigi Senatore, giornalista di Radio Bruno.

“Italiana” – Ed. Mondadori

Ci sono i personaggi storici che vengono citati sui libri di testo come i punti cardine degli avvenimenti di una Nazione, e poi ci sono i tanti – innumerevoli – volti che la Storia invece l’hanno fatta lottando nel buio e nel silenzio. Senza di loro oggi noi non saremmo quelli che siamo.
Maria Oliverio, meglio conosciuta come Ciccilla, è uno di questi volti che ha combattuto per liberare tutti noi.
Unica donna a guidare una banda di briganti contro la ferocia dell’esercito regio, la sua vicenda si inserisce in quel complesso sistema di forze che era l’Italia del 1848, un Paese non ancora ufficialmente nato, ma unito dalla voglia di affermarsi e di cambiare.A tirare fuori Ciccilla dal buio e a riportarla, fiera e potente, sulle pagine ha pensato Giuseppe Catozzella con un maestoso e vivo romanzo intitolato Italiana. È la storia di Maria che ha lottato per non essere più solamente Maria, per lasciare il proprio segno nel mondo, come succede quando i boschi, pazienti, tengono le nostre impronte come memoria tangibile di un passaggio.
Per farlo Ciccilla è scappata tra le montagne, si è confusa tra gli uomini e gli animali mettendo alla prova il suo corpo e la sua mente; si è nascosta sognando di raggiungere “le cime, gli abeti bianchi e i castagni del cielo”, in attesa del momento in cui finalmente avrebbe spiccato il volo.
Giuseppe Catozzella ha scritto il romanzo di una vita straordinaria, piena di fremente libertà, la vita di una rivoluzionaria, di un’italiana quando l’Italia non c’era ancora. Un’invincibile anima in rivolta contro il sopruso e l’immobilismo, mossa dalla voglia di bellezza, d’amore e di futuro.

𝗚𝗶𝘂𝘀𝗲𝗽𝗽𝗲 𝗖𝗮𝘁𝗼𝘇𝘇𝗲𝗹𝗹𝗮 (Milano, 1976) è autore di reportage e romanzi tradotti in tutto il mondo, tra cui Alveare (Rizzoli, 2011), Non dirmi che hai paura (Feltrinelli, 2014, vincitore del Premio Strega Giovani) e E tu splendi (Feltrinelli, 2018).