Giuseppe “Leo” Leonelli presenta: “Tre”

Sabato 31 ottobre 2020 ore 18:30
Teatro – Centro Culturale, Marano sul Panaro (MO)
Evento On-Line

Evento On-Line

Le nuove norme di contrasto al Covid 19 ci costringono ad annullare l’evento presso il Teatro di Marano; in attesa di poter riprogrammare l’incontro in presenza, sabato alle ore 18:30 effettueremo una diretta streaming sulla pagina Facebook della Libreria dei Contrari. L’autore dialogherà con Lorenzo Montanari.

Per tutto il pomeriggio dalle ore 15:30 Leo sarà comunque presente presso la Libreria dei Contrari per autografare le copie per i suoi lettori.  

Mi sto innamorando di una donna che potrebbe essere mia sorella gemella. Bel casino. Cammina, Antonio, mi dico. Cammina, Antonio, mi ripeto.

Antonio ed Elena sono fratello e sorella o forse no. Si incontrano nella folla dei pellegrini che fanno il Cammino di Santiago e l’attrazione e irresistibile, però forse dovranno dare un significato diverso all’espressione anime gemelle. E c’è anche Chiara a cui la madre, in punto di morte, ha rivelato ciò che le è successo tanti anni prima, quando lavorava negli Stati Uniti: da qualche parte del mondo ci sono due suoi fratelli.
La loro separazione e frutto di un esperimento che nel dopoguerra venne portato avanti da alcuni centri di ricerca americani, con effetti devastanti. Storia vera – oggetto di inchieste e film – da cui discendono le vicende di Antonio, Elena e Chiara: tutti e tre sospesi tra verità e menzogna, attrazioni e paure, desiderio di sapere e paura del test del DNA, perché non sempre si preferisce sapere.

Giuseppe Leo LeonelliA Giuseppe Leonelli, Leo per gli amici, piace scrivere, camminare, organizzare belle serate d’estate sui colli dell’Appennino, condividere il piacere della tavola, su cui difficilmente manca una bottiglia di Lambrusco. È nato a Modena e ha seguito le orme del padre nella gestione del bar di famiglia a Vignola. Da qui parte per cammini e incontri ovunque. Nel 2006 ha fatto il suo debutto letterario con Santa Maria a cui hanno fatto seguito Hasta Siempre, 1994 e i racconti pubblicati con Marcos y Marcos e altri editori. Nel 2017 è uscito con Santiago, romanzo con cui ha venduto migliaia di copie, girato l’Italia con 120 incontri e vinto il premio nazionale Paolo Borsellino 2019 per la cultura.