Archivio Eventi

Archivio Storico degli eventi organizzati dalla Libreria dei Contrari...

Sara Rattaro presenta: "Splendi più che puoi"

  • Martedì 14 novembre 2017 ore 20:30
    Sala Consiliare - Piazza Roma 5 - Castelvetro di Modena

In occasione della rassegna "Tinto di Rosa" - programma iniziative per le donne - "dedicato alla violenza sulle donne"

La Libreria dei Contrari ha il piacere di invitarvi all'evento:

Sara Rattaro presenta:
"Splendi più che puoi"
Ed. Garzanti

- conduce la serata il giornalista Gabriele Ronchetti
- voce recitante Catia Gallotta
- al termine brindisi con l'autrice

 

L’amore non chiede il permesso. Arriva all’improvviso. Travolge ogni cosa al suo passaggio e trascina in un sogno. Così è stato per Emma, quando per la prima volta ha incontrato Marco che da subito ha capito come prendersi cura di lei. Tutto con lui è perfetto. Ma arriva sempre il momento del risveglio. Perché Marco la ricopre di attenzioni sempre più insistenti. Marco ha continui sbalzi d’umore. Troppi. Marco non riesce a trattenere la sua gelosia. Che diventa ossessione. Emma all’inizio asseconda le sue richieste credendo siano solo gesti amorevoli. Eppure non è mai abbastanza. Ogni occasione è buona per allontanare da lei i suoi amici, i suoi genitori, tutto il suo mondo. Emma scopre che quello che si chiama amore a volte non lo è. Può vestire maschere diverse. Può far male, ferire, umiliare. Può far sentire l’altra persona debole e indifesa. Emma non riconosce più l’uomo accanto a lei. Non sa più chi sia. E non sa come riprendere in mano la propria vita. Come nascondere a sé stessa e agli altri quei segni blu sulla sua pelle che nessuna carezza può più risanare. Fino a quando nasce sua figlia, e il sorriso della piccola Martina che cresce le dà il coraggio di cambiare il suo destino. Di dire basta...

Sara Rattaro è una scrittrice italiana. Si laurea in biologia nel 1999 e successivamente in scienze della comunicazione nel 2009. Il suo primo romanzo dal titolo Sulla sedia sbagliata viene pubblicato nel 2010 da Morellini editore. Nel 2012 Un uso qualunque di te viene pubblicato da Giunti editore e in poche settimane scala le classifiche dei libri più venduti. Il romanzo Non volare via ha vinto il Premio città di Rieti 2014. Niente è come te ha vinto il Premio Bancarella 2015. Nel 2015 è stata nominata ambasciatrice EXPO. Nel dicembre 2015 il suo primo romanzo, Sulla sedia sbagliata, ha vinto il premio Speciale “Fortunato Seminara” al Rhegium Julii. A marzo 2016 viene pubblicato “Splendi più che puoi”, un romanzo sulla violenza di genere basato su una storia vera. Con questo romanzo il 16 luglio 2016 si aggiudica il Premio Rapallo Carige per la donna scrittrice.

Giuseppe "Leo" Leonelli presenta: "Santiago"

  • Giovedì 9 novembre 2017 ore 20:30
    Sala dei Contrari - Rocca di Vignola - Vignola MO

Giuseppe "Leo" Leonelli presenta:
"Santiago"
Incontri Editrice

- Dialoga con "Leo" Emilio Rentocchini;
- Andrea Santonastaso leggerà alcune pagine del libro.

La serata sarà allietata dalle note di Lalo Cibelli e al termine della presentazione l'autore brinderà con tutti gli intervenuti.

"Nuvole minacciose cospirano per soffocare la presenza del sole, ma solitari fasci di luce trasformano le pozzanghere della notte in frammenti di specchi che riflettono scampoli azzurri incastonati nel cielo. Mi trovo in un luogo sconosciuto dove nessuno può condividere le inquietudini che porto dentro ma per la prima volta nella vita mi sento pronto. Pronto per partire. Sono trascorsi cinque mesi e tre giorni dalla mattina in cui Marina, chiudendo dietro di sé la porta di casa, è uscita dalla mia vita."

«Da quando sono partito, forse per la prima volta, sto vivendo sapendo di vivere». Il romanzo di un viaggio straordinario sul cammino di Santiago, fra coincidenze e amicizie, paesaggi suggestivi e incontri inaspettati. Con un emozionante finale a sorpresa. Ricco di indicazioni utili su tappe, ostelli, bar, ristoranti e luoghi di interesse, per aspiranti pellegrini sul Cammino del Nord.

Giuseppe "Leo" Leonelli è un vagabondo della ristorazione con la passione della scrittura. Attualmente trascorre le giornate in un bar di Vignola ai piedi delle colline modenesi. I suoi lavori precedenti: "Santa Maria" con Giraldi Editore, "Almeno non sono grigie" per Toilet19, "Hasta Sempre!" con Oppure Editori.

Marilena Toschi Bergamini presenta: "L'ampolla degli dei"

  • Sabato 14 ottobre 2017 ore 17:00
    Sala dei Contrari - Rocca di Vignola - Vignola MO

Marilena Toschi Bergamini presenta:
"L'ampolla degli dei"
Edizioni "Il Fiorino"

dialoga con l'autrice Loretta Casolari, medico e docente di etica

intervengono:

  • Gabriele Semprebon, biologo bioeticista;
  • Anna Grasso, ginecologa esperta di contraccezione e terapia ormonale;
  • Rita Cucchiara, professore ordinario di sistemi di elaborazione dell'informazione

Un libro che invita a riflettere non solo sull’utilizzo delle scoperte scientifiche nel campo della genetica, ma su temi come l’impiego di intelligenze artificiali per scopi di supremazia e di dominio delle menti umane. Ma anche piccole storie che s’intrecciano, in un tessuto narrativo ricco di dialoghi da cui emergono le caratteristiche dei tanti personaggi, ognuno con le proprie esperienze di vita, problematicità, meschinità, umanità, ideali in cui credere e per cui lottare.

Marilena Toschi Bergamini è nata a Modena e per la curiosità e la umanità che la caratterizzano, ha frequentato persone di cultura ed etnie diverse facendo sue le varie esperienze alle quali è andata incontro e che hanno ispirato la trama del romanzo. Docente di latino e greco al liceo classico di Vignola, ha smesso di insegnare quando ha adottato i suoi tre figli.

L'amicizia e la dolcezza dell'essere

  • Domenica 2 luglio ore 21:00
    Piazza dei Contrari - Vignola MO

Nel bel scenario della Piazza dei Contrari in occasione dell'ETRA festival, la Libreria dei Contrari ha il piacere di invitarvi:

Presentazione del libro di e con Claudia Baracchi
"L'amicizia"
Mursia Ed.

con l'attore Lino Guanciale e il maestro Andrea Candeli

«L'amicizia sorge in seno all'estraneità, rivolgendosi all'esterno: cerca il rapporto non tanto con chi sta vicino, ma con chi viene da lontano. Ancora prima di designare l'approfondimento dell'intimità e della consuetudine, l'amicizia è il nome di un'apertura all'inconsueto.»

Affrontare il tema dell'amicizia nell'epoca di Facebook e dei social network richiede coraggio e perfino una certa impertinenza. La relazione amicale comporta fiducia, fedeltà, disponibilità alla condivisione profonda. Ebbene, assicurano i sociologi, mai questo atteggiamento fu più improbabile che nel nostro tempo di drammatica riconfigurazione antropologica. La ricerca sull'amicizia non può dunque prescindere dal pensiero antico: con profondità ineguagliata esso ne indovina le più ampie implicazioni, affettive quanto politiche. Le epoche successive non oseranno tanto, e l'amicizia scomparirà dal pensiero politico così come da ogni considerazione complessiva sull'essere umano. L'Autrice percorre gli snodi della riflessione antica, nella convinzione che abbia a che fare con mondi a venire.

Claudia Baracchi è professore di Filosofia Morale all’Università di Milano-Bicocca. Si occupa di pensiero antico e contemporaneo, filosofia dell’arte, psicoanalisi. Tra i suoi ultimi libri, L’architettura dell’umano: Aristotele e l’etica come filosofia prima (2014) e, con Renato Rizzi e Susanna Pisciella, Il cosmo della Bildung (2016). È analista a orientamento filosofico.

Carlotta Jesi presenta: "I miei bambini hanno i Superpoteri"


  • Mercoledì 31 maggio 2017 ore 20:30
    Rocca di Vignola - Sala dei Grassoni - Vignola MO

Carlotta Jesi presenta:
I MIEI BAMBINI HANNO I SUPERPOTERI
Storia della nostra dislessia
Sperling & Kupfer Editore

Dialoga con l'autrice Giulietta Bernabei tutor dell'apprendimento e formatrice di ACE

I miei bambini hanno i superpoteri è un libro che dovrebbero leggere tutti i genitori, un libro sulla dislessia che diventa - nel sottotitolo - "nostra", cioè di tutta la famiglia. Quello che troverete nelle pagine scritte da Carlotta Jesi è proprio il racconto di come la famiglia cambia e prova a comprendere profondamente le esigenze di due bambini, trasformando la loro diversità in una forza che fa bene a tutti. Con qualche difficoltà, certo, ma anche con tanti sorrisi e molta soddisfazione.

«'Scrivi meglio' è il messaggio che la maestra continua a ripetere su ogni compito. Ma mio figlio non lo fa apposta. D'altronde anche noi genitori, prima di capire cos'era realmente, abbiamo scambiato la dislessia per un crampo alla gamba, un mal di testa, il trasloco, la stilografica con il pennino rotto, quel bullo di quinta e la preadolescenza.» Carlotta è la mamma di due bambini dislessici e ogni giorno combatte con caparbietà, inventiva e tanta ironia contro la tiritera che rischia di risuonare nella testa dei suoi figli: «Non sei capace, non ce la farai mai». E non può dimenticare la frase che uno dei due ha sussurrato ai compagni di classe che lo prendevano in giro perché rallentava la ricerca: «Credete che se riuscissi a scrivere meglio e più veloce non lo farei?» Terapie per la dislessia ce ne sono tante, ricette pratiche per conviverci, invece, zero. In questo libro c'è quella di Carlotta e della sua famiglia, ma non aspettatevi ingredienti, dosi e tempi di cottura esatti. Quello che racconta è un viaggio pieno di saliscendi tra difficoltà, tenerezze e divertimento, in cui si scoprono anche dei «superpoteri» come la creatività, un modo tutto originale e geniale di risolvere i problemi, una sensibilità particolare nel capire gli altri. E alla fine regala un messaggio: sta a te lasciare che la dislessia decida chi sei e cosa puoi fare oppure scrollartela di dosso, voltarti e farle una pernacchia.

Carlotta Jesi, giornalista e scrittrice, ha fondato e dirige Radiomamma.it, impresa al femminile impegnata, online e nei quartieri, a costruire servizi innovativi per i genitori e una Milano sempre più family friendly. Ha lavorato al settimanale Vita e ha collaborato a lungo con Il Sole 24Ore, Vanity Fair, Corriere della Sera, Donna Moderna, l'inserto Italy Daily dell'International Herald Tribune. È autrice di Viaggi di nozze zaino in spalla (Feltrinelli), Milano formato famiglia (Terre di mezzo), Sono andata in vacanza con i figli e sono tornata viva (Terre di mezzo).