L'amicizia e la dolcezza dell'essere

  • Domenica 2 luglio ore 21:00
    Piazza dei Contrari - Vignola MO

Nel bel scenario della Piazza dei Contrari in occasione dell'ETRA festival, la Libreria dei Contrari ha il piacere di invitarvi:

Presentazione del libro di e con Claudia Baracchi
"L'amicizia"
Mursia Ed.

con l'attore Lino Guanciale e il maestro Andrea Candeli

«L'amicizia sorge in seno all'estraneità, rivolgendosi all'esterno: cerca il rapporto non tanto con chi sta vicino, ma con chi viene da lontano. Ancora prima di designare l'approfondimento dell'intimità e della consuetudine, l'amicizia è il nome di un'apertura all'inconsueto.»

Affrontare il tema dell'amicizia nell'epoca di Facebook e dei social network richiede coraggio e perfino una certa impertinenza. La relazione amicale comporta fiducia, fedeltà, disponibilità alla condivisione profonda. Ebbene, assicurano i sociologi, mai questo atteggiamento fu più improbabile che nel nostro tempo di drammatica riconfigurazione antropologica. La ricerca sull'amicizia non può dunque prescindere dal pensiero antico: con profondità ineguagliata esso ne indovina le più ampie implicazioni, affettive quanto politiche. Le epoche successive non oseranno tanto, e l'amicizia scomparirà dal pensiero politico così come da ogni considerazione complessiva sull'essere umano. L'Autrice percorre gli snodi della riflessione antica, nella convinzione che abbia a che fare con mondi a venire.

Claudia Baracchi è professore di Filosofia Morale all’Università di Milano-Bicocca. Si occupa di pensiero antico e contemporaneo, filosofia dell’arte, psicoanalisi. Tra i suoi ultimi libri, L’architettura dell’umano: Aristotele e l’etica come filosofia prima (2014) e, con Renato Rizzi e Susanna Pisciella, Il cosmo della Bildung (2016). È analista a orientamento filosofico.